Alla scoperta del Museum of the Home di Londra

Ho visitato il Museum of the Home di Londra per la prima volta cinque anni fa, quando ancora si chiamava Geffrye Museum. A quei tempi era un piacevole piccolo museo, che esponeva una limitata collezione di stanze. Recentemente ho avuto l’occasione di tornarci e devo dire che ci sono stati parecchi cambiamenti.

Il museo ha infatti riaperto le sue porte al pubblico dopo ad una ristrutturazione durata quasi tre anni e costata milioni di sterline. 

Il tema del museo rimane lo stesso: la storia degli interni domestici nel corso dei secoli. Si trova ancora all’interno dello stesso splendido edificio, l’antico ospizio di carità nell’East London, ma la superficie espositiva è ora raddoppiata, grazie al restauro del seminterrato e alla riorganizzazione degli spazi interni.

Una stanza ricostruita al Museum of the Home di Londra
Continua a leggere “Alla scoperta del Museum of the Home di Londra”

Cosa NON fare a Londra e che cosa fare in alternativa

Vivendo a Londra da anni, mi sono convinta del fatto che ci siano alcune attrazioni e luoghi un pò sovrastimati dal turismo. Non fraintedetemi, non è che siano brutti o che non meritino per niente una visita. Semplicemente non sono il meglio che Londra può offrire e soprattutto non valgono ore di fila o prezzi di biglietti esorbitanti. 

Poichè il tempo a disposizione quando si viaggia spesso non è molto, fare delle scelte strategiche è essenziale. Rimango sempre un pò stupita da quei turisti che a Londra, magari per un solo week end, decidono di trascorrere ore preziose in una fila infinita per entrare da Madame Tussaud. Ecco perchè in questo post non mi limiterò a darvi dei consigli su cosa non fare, cercherò anche di proporvi delle interessanti alternative. 

Continua a leggere “Cosa NON fare a Londra e che cosa fare in alternativa”

Itinerario a Mayfair, Londra

Mayfair è sinonimo di lusso. Qui ci sono le boutiques più esclusive ed i ristoranti più raffinati. Tuttavia nasconde anche angoli pittoreschi e luoghi curiosi.

L’area è racchiusa tra la trafficata Oxford Street a nord, Regent Street a est e Piccadilly a sud. Tuttavia molti turisti si limitano a sfiorarla senza davvero esplorarla. 

Una passeggiata a Mayfair può sembrare una scelta insolita, ma  ve la consiglio per le sue atmosfere calme, sofisticate e piacevolmente vecchio stile. Il tutto ad una manciata di passi dal trambusto dalle vie più frequentate e caotiche del centro di Londra.

Casa a Mayfair, Londra
Continua a leggere “Itinerario a Mayfair, Londra”

Londra: Itinerario a Bankside, la riva sud del Tamigi

Londra è una città molto estesa, nella quale i mezzi pubblici sono essenziali per muoversi, tuttavia è composta da quartieri distinti facilmente esplorabili a piedi. Una zona che vale la pena esplorare è quella a sud del Tamigi. Un itinerario a Bankside offre splendide viste sulla città, varie curiosità storiche, un vivace mercato alimentare, uno dei principali musei di arte moderna al mondo, il teatro di Shakespeare e caratteristici pub storici.

itinerario a Bankside: l'Anchor Pub
Continua a leggere “Londra: Itinerario a Bankside, la riva sud del Tamigi”

Sir John Soane Museum di Londra

Il Sir John Soane Museum è tra i miei musei preferiti di Londra. Mi piace perché è un museo non-museo. Non si tratta infatti di una ordinata esposizione di artefatti etichettati, ma della casa di un collezionista fuori dal comune. La sua eclettica collezione comprende reperti egizi, medievali, rinascimentali, oltre a sculture classiche, calchi, orologi, mobili, vetrate, dipinti e oggetti orientali, oltre a 30.000 disegni architettonici. 

Sir John Soane Museum
 
Continua a leggere “Sir John Soane Museum di Londra”