Dove vedere la Londra sopravvissuta al Grande Incendio

Nel 1666 un devastante incendio distrusse la maggiorparte dell’antica City. Pochissimi edifici sono miracolosamente sopravvissuti fino ad oggi… ecco dove trovarli.

Siamo nel 1666. Un sabato sera di fine estate.Thomas Farrinor , un fornaio del Re, prima di ritirarsi per la notte si dimentica di spegnere il fuoco al primo piano nella sua abitazione di Pudding Lane. Poco dopo mezzanotte alcune scintille ardenti finiscono sulla legna posta nelle vicinanze…

E fu così che Londra si trovò ad affrontare una delle più devastanti calamità della sua storia: The Great Fire, il Grande Incendio. 

Quella notte Farrinor riuscì a scappare dall’edificio in fiamme uscendo da una finestra del piano superiore insieme alla famiglia. La sua domestica invece non riuscì a fuggire e fu la prima vittima a morire tra le fiamme.

The Anchor, sulla riva sud del Tamigi
Continua a leggere “Dove vedere la Londra sopravvissuta al Grande Incendio”

Un week-end fuori Londra: Cambridge, Lavenham e dintorni

Gironzolando per l’East Anglia…

Grantchester

A volte e’ facile dimenticarsi che l’Inghilterra non è solo Londra. 

La campagna inglese è tra le più gradevoli e suggestive che io abbia mai visitato. Si possono fare deliziose scoperte allontanandosi pochi chilometri dalla metropoli londinese.  

Continua a leggere “Un week-end fuori Londra: Cambridge, Lavenham e dintorni”