Dove vedere la Londra sopravvissuta al Grande Incendio

Nel 1666 un devastante incendio distrusse la maggiorparte dell’antica City. Pochissimi edifici sono miracolosamente sopravvissuti fino ad oggi… ecco dove trovarli.

Siamo nel 1666. Un sabato sera di fine estate.Thomas Farrinor , un fornaio del Re, prima di ritirarsi per la notte si dimentica di spegnere il fuoco al primo piano nella sua abitazione di Pudding Lane. Poco dopo mezzanotte alcune scintille ardenti finiscono sulla legna posta nelle vicinanze…

E fu così che Londra si trovò ad affrontare una delle più devastanti calamità della sua storia: The Great Fire, il Grande Incendio. 

Quella notte Farrinor riuscì a scappare dall’edificio in fiamme uscendo da una finestra del piano superiore insieme alla famiglia. La sua domestica invece non riuscì a fuggire e fu la prima vittima a morire tra le fiamme.

The Anchor, sulla riva sud del Tamigi
Continua a leggere “Dove vedere la Londra sopravvissuta al Grande Incendio”

I fantasmi di Londra

Breve tour nei luoghi più infestati della capitale inglese: storie e misteri che hanno ispirato l’immaginazione popolare…

Il Regno Unito ha indubbiamente una certa fama per quanto riguarda storie e leggende di fantasmi. Non e’ un caso che il romanzo gotico, nel quale questa tipologia di racconti  acquisì dignità letteraria e vasta popolarità,  sia nato proprio in terra anglosassone.

I manieri diroccati, le brughiere deserte e le tetre magioni hanno ispirato nei secoli le leggende popolari e la fantasia degli scrittori. 

The Ten Bells (Shoreditch)

Non è necessario credere alla veridicità di queste storie, per godere di quell’atmosfera e di quel brivido che contribuiscono a generare. Le storie di spettri fanno parte di una cultura popolare antica che arricchisce di fascino gli antichi palazzi e le strade, in cui storie drammatiche e spesso cruente hanno avuto luogo. 

Continua a leggere “I fantasmi di Londra”